14.8.13

♥ E' tempo di confetture extra ♥ Bacche di sambuco

Finalmente, finalmente è arrivata l'ora della racconta delle bacche di sambuco.
Le amo.
Non c'è nulla da fare, sono così succose, nere, dai rametti color magenta. Fantastiche.


perdonate l'enorme quantità di foto ma mi ero innamorata di questa piccola natura morta :)



Il sambuco (Sambucus Nigra), è una pianta appartenente alla famiglia delle Caprifoliaceae che cresce in tutta Europa; la pianta ha l'aspetto di un arbusto di circa 4 metri di altezza. I fiori, molto profumati, sono di colore bianco crema mentre i frutti hanno l'aspetto di piccole bacche nere che si raccolgono da agosto a settembre; il suo nome deriva dalla parola greca "sambuché" che sta ad indicare uno strumento musicale. Infatti in tempi passati era appunto dai rami cavi della pianta del sambuco che si ricavava una specie di flauto.
Attenzione a non confondere la pianta del sambuco con altre piante velenose come ad esempio il Sambucus ebulus,  arbusto molto diffuso ma che si distingue per l'altezza che arriva al massimo ad 1,5 metri.
Le bacche di sambuco contengono circa il 79 % di acqua, il 16 % di carboidrati, ceneri, proteine, e fibre; per quanto riguarda i sali minerali troviamo il potassio, il calcio, il sodio, il fosforo, il ferro, il magnesio, il rame, lo zinco ed il magnesio.
Interessante la presenza di vitamine e precisamente abbiamo: vitamina A, alcune vitamine del gruppo B ( B1, B2, B3, B5, B6 ) e la vitamina C presente in discreta quantità.
Lunga la lista degli aminoacidi presenti nel sambuco: acido glutammico, acido aspartico, alanina, arginina, cistina, glicina, isoleucina, lisina, prolina, serina, tirosina, treonina, triptofano e valina quelli presenti in quantità maggiore.




fare questa marmellata richiede moltissima pazienza, non è per scoraggiarvi ma serve davvero tanto tempo e tanta calma.
Dopo aver racconto un bel po' di rametti rossi (mi raccomando, il colore dei rametti deve essere bello carico, e le bacche devono essere nerissime!) è necessario togliere le bacche con delicatezza facendo attenzione ad eliminare quelle rossicce o verdi: noi vogliamo solo quelle belle mature :D
Vi sconsiglio altamente di mettere in ammollo tutto il raccolto, le bacche tendono ad inzupparsi d'acqua e a perdere tutto il loro succo.. è preferibile invece intingere nell'acqua ogni singolo rametto per pochi secondi, sgocciolarlo delicatamente e poi togliere le bacche..

consiglio: usate i guanti (a meno che non vogliate le mani viola..) e indossate vestiti che si possano tranquillamente sporcare: le bacche macchiano un sacco!

fatto questo potete pesare il vostro raccolto..
io questa volta sono stata fortunata: 1.2 kg! Wow :D

Confettura extra di bacche di sambuco
1 kg bacche di sambuco
400 g zucchero
1 limone (succo)
fruttapec 2:1 (in questa marmellata è molto utile altrimenti dovrete lasciare la pentola a bollire per un'ora abbondante.. le bacche sono molto succose, e comunque, anche con la pectina, la confettura sarà più liquida del solito..)

procedimento:
-per facilitare l'uscita del succo dalle bacche le messe in una pentola con lo zucchero alla sera..
-poi, la mattina dopo, ho aggiunto limone e fruttapec e ho fatto bollire per una quindicina di minuti.
Lasciando le bacche a riposare con lo zucchero potrete evitare di frullarle (anche perchè sarebbe un po' difficile.. comunque tutto è possibile :D)
volendo potete setacciarla e ricavarne una composta.. secondo me però è poco sensato togliere tutti i semini .sono così divertenti da sentire sotto i denti :D poi è questione di gusti, ognuno può far quel che vuole :D
-fate la prova piattino, invasate e lasciate raffreddare a testa in giù <3




il colore è proprio questo :) vista dal vasetto sembra nera, ma se ne mettete solo un velo sulle fette biscottate o sul pane, vedrete le sfumature rossastre :) Bellissime ♡ ♡ 
spero avrete l'occasione di provare questa fantastica confettura :)

BUON FERRAGOSTO A TUTTI!


xoxo
Silvia

10 commenti:

  1. La trovo poetica, intensa.. dolcissima.. e quanta delicatezza nelle tue fotografie! Ti faccio i miei complimenti, è stupenda e su quelle fette è paradisiaca, così lucida :) Tvb buon ferragosto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ely :) spero che anche tu abbia passato un ferragosto stupendo :D bacione e un abbraccio!

      Elimina
  2. Sempre speciali le tue marmellate e a noi le conserve piacciono davvero tanto! Bravissima Silvia ci auguriamo che tu abbia trascorso un buon ferragosto. Un bacione! MM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazze :) sisi, mi sono divertita un sacco e non vedo l'ora di raccontarvi dove sono andata ieri :) spero che anche voi abbiate passate uno splendido Ferragosto :) un bacione!
      a presto carissime, buona serata :)

      Elimina
  3. Passerei, con una fetta biscottata, ad elemosinare a casa tua un po' di questa meravigliosa marmellata se non abitassi a Roma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahah, in effetti è po' lontana da casa mia ) pensa che non ci sono mai stata (vergognaa :D) dovrei quindi venire io a portartene un po'!
      un bacio! buona giornata cara :)

      Elimina
  4. E' meravigliosa ed ha un colore bellissimo...il sambuco ha un sacco di meravigliose caratteristiche... Quanta pazienza per arrivare ad un 1,2 kg di bacche e chissà di che colore sei diventata...ricordo quando da bambini giocavamo con le bacche...mia mamma veniva matta...quel colore è quasi impossibile da smacchiare!!!

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti :) mamma mi ha un po' brontolato quando ha visto come avevo ridotto il canovaccio con cui asciugavo i vasetti e li chiudevo (qualche goccia cade sempre fuori :D)
      comunque anche se ci si mette un po' di tempo il risultato è molto soddisfacente per cui ne vale la pena :)
      bacione e buona giornata Monica ♥

      Elimina