31.3.14

Brownies nei gusci d'uovo

Lunedì sera: uova.
Tassativo
Inequivocabile
Necessario
Salutare (?)
Ormai è un rito o, se preferite, una cattiva abitudine dura a morire.
Ogni lunedì, a cena, la mamma ci propone le uova; e noi, io papà e mia sorella (perchè la mamma non le mangia, lei non le digerisce) ci opponiamo con tutte le forze. Qui da me le uova si mangiano solo nei dolci!

Comunque ci sono varie strategie che finora ho provato per scamparle: cena fuori programma con amici, influenza intestinale, scusa poco funzionante delle serie "mancano le uova!" (ho una ventina di galline nel pollaio...). Le ho anche provate in tutte le salse: sode, alla coque, in frittata, strapazzate, all'occhio di bue, nelle crêpes e nelle omelette.. Niente, non mi piacciono!
Ma siccome la mamma dice che ci fanno bene questa sera le preparo io a dovere, eh si, sono certa che queste le mangeranno tutti! 


Molto probabilmente queste uova le conoscete già, conoscerete già anche la ricetta e il procedimento. Poco importa :) era dall'anno scorso che volevo provarle, e questa volta non ho perso tempo.
Nuova regola di vita: se vuoi fare una cosa: falla subito!
Troppo spesso rinvio delle belle idee con la scusa, "le faccio la settimana prossima" e poi finiscono dritte dritte nel dimenticatoio fino all'anno dopo. Così questa volta mi sono organizzata con ben tre settimane in anticipo, mettendo da parte ogni lunedì sera le uova accuratamente svuotate e lavate. Manca pochissimo tempo a Pasqua e se volete proporle ai vostri commensali, vi conviene iniziare a fare una dieta a base di uova ;) ve ne serviranno parecchie.. diciamo almeno 15, anche se la dose che vi scriverò basta per oltre 20 uova medie!!


Provate a portarle in tavola così, sarà figurone!! 
Io ne ho regalate un po' in giro, vedrete le facce delle persone che le assaggeranno: fantastiche :D


Beh, prima di iniziare a preparare i brownies dovete preparale le uova.
Come vi dicevo vanno svuotate senza rompere il guscio. Ora, detta così sembra un po' impossibile, in realtà basta fare due fori sull'uovo, uno in cima e uno sul fondo aiutandosi con un punteruolo (esiste un aggeggio apposto, solitamente allegato al tagliauova, fornito di una punta apposita). Allargare quello sul fondo in modo tale da potervi inserire il beccuccio della sac à poche, e soffiare delicatamente da quello in cima. E' più lungo a dirsi che a farsi! In questo modo l'aria andrà a spingere fuori tuorlo e albume, che ovviamente andrete ad utilizzare per la vostra frittata (o meglio, per una buona carbonara :D).
Una volta ottenuto l'uovo svuotato, questo andrà lavato e messo in ammollo in acqua e sale (per circa 30 minuti) per disinfettarlo ed eliminare qualsiasi odore. Va quindi lasciato asciugare completamente.
Poi è necessario ungerlo con un po' d'olio; basta mettere un cucchiaino di olio di semi nell'uovo, chiudere i buchi con le dita, e scuoterlo per bene in modo da ungere tutte le pareti interne del guscio. Rimuovete l'olio in eccesso e procedete così per tutti gli altri gusci d'uovo.


Brownie cotti nei gusci d'uovo (ricetta originale di La receta de la felicidaddosi per circa 20 uova medie:
200 g cioccolato fondente (50%)
125 g burro
3 uova grandi
170 g zucchero semolato (in origine erano 200 g)
125 g farina 00
1 pizzico di sale
30 g cacao

Fate sciogliere al microonde il burro con il cioccolato alla minima potenza, mescolando di tanto in tanto fino a completo scioglimento. Mettete da parte a raffreddare.
In un'altra ciotola capiente sbattete con una frusta a mano le uova con lo zucchero; quindi unitevi il composto di cioccolato ormai tiepido, e procedete aggiungendovi la farina setacciata con il cacao. Unite infine un pizzico di sale e mescolate accuratamente per qualche altro minuto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Disponete i gusci d'uovo precedentemente preparati in una teglia per muffin (io ho usato quella dell'Ikea che ha le cavità alte e strette). Versate l'impasto in una sac à poche e riempite i gusci d'uovo per circa 3/4 (anche un po' meno). Non riempitelo fino all'orlo perchè lievita molto!!
Infornate a 180°C per circa 20 minuti, fate sempre la prova stecchino. Se in cottura dovesse uscire parte dell'impasto dal guscio, niente paura! basterà rimuoverlo e ripulire l'uovo con una spugna umida mentre è ancora caldo. Lasciateli quindi raffreddare completamente e serviteli per dessert, spacciandoli per banalissime uova sode :) Volendo potete anche decorarli all'esterno con qualche scritta!


Di queste uova ne mangierei anche tre o quattro, sono così piccole e dolci :D 
Che dite, mamma me le lascerà mangiare questa sera? Incrociamo le dita!

Magari mi dice di sì, visto che non avrebbe da lavare nè le forchette, nè i piatti, e neppure le pentole.. che poi si sa, l'odore dell'uovo è terribile: queste invece profuma di cioccolato <3 


Ah, quasi dimenticavo, ovviamente potete scegliere l'impasto che più preferite. Ma non posso dirvi che avrete lo stesso effetto dell'uovo bello pieno, io ho fatto questo al cioccolato perchè è il più collaudato, mi sono limitata a diminuire la quantità di zucchero e devo dire che tutto sommato mi è andata bene così :) altrimenti sarebbe diventato troppo stucchevole, regolatevi comunque in base ai vostri gusti e al vostro cioccolato :)


Con questa ricetta partecipo al contest di Monique e di Paola: "In un sol boccone" in collaborazione con Peroni; e al contest di Oggi pane e salame, domani.. "Voglia di.. Pasqua | ricette e diy |"

 raccolta voglia di pasqua 2014


Bene, questa è l'ultima ricetta con il cioccolato, per ora :) riprenderò dopo Pasqua, con tutti i rimasugli delle uova, se ce ne saranno! Intanto aspettatevi una ricettina un po' particolare per la prossima settimana... 

Un bacione e buona settimana,
con affetto
Silvia

109 commenti:

  1. Io non le conoscevo!!!Sono con la bocca aperta e per quanto mi riguarda hai fatto una magia :OO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero non le conoscevi?? beh, poco male, ora almeno sai quale sarà la prossima ricetta da provare ;) vedrai che anche tu diventerai una maghetta :)

      Elimina
  2. Anche io brownies.. ma non belli e geniali come i tuoi Silvia, mai visto dentro l'uovo veramente una grande idea.. complimenti e poi come sempre rimango incantata a guardare le tue bellissime foto!!
    buona settimana a te!! :) Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. woo, siamo in sintonia allora ;) sono certa che anche i tuoi sono stra buoni!! e non ho neanche dubbi sulle tue foto ;) adesso passo a sbirciare..
      un bacione e grazie di essere passata <3

      Elimina
  3. Sei geniale... sono stupende queste uova, alternative e mooooolto più invitanti delle originali :)
    Complimenti davvero, sono sbalordita!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Marghe :) in effetti sono molto più golose delle solite uova sode, provare per credere ;)

      Elimina
  4. questa ricetta che trovo un pò "magica" mi ha sempre affascinata....
    che delizia e che meraviglia da presentare, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti un po' di magia c'è.. almeno per me c'è stata.. quando ho visto quanto hanno lievitato questi dolcetti, senza lievito, sono rimasta a bocca aperta ;)
      Grazie mille per i complimenti, bacio <3

      Elimina
  5. Silvia tu sei semplicemente UN GENIO!!!! Veramente, sei super e questa idea è strepitosa. Bravissima, le tue foto sono sempre molto belle e raffinate (ma quanto tempo ci metti per fare dei così ben riusciti "servizi fotografici" :-))) ) ... insomma complimenti per tutto, il tuo blog è ogni giorno di più uno dei migliori in circolazione e pieni di ricette originali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara omonima :) grazie mille per tutti i complimenti, quattro righe piene zeppe di parole che mi gonfiano come un palloncino ;) ahahah, a parte gli scherzi, grazie davvero <3
      per quanto riguarda le foto ci metto un paio d'orette a scattarle, anche meno, dipende dal tempo che ho :) e poi la post produzione, che mi mangia troppo tempo.. però va bene così, spero di diventare un po' più rapida :)
      Grazie ancora di cuore, un bacione <3

      Elimina
  6. Bellini!! Io li avevo visti l'anno scorso e...FINITI NEL DIMENTICATOIO!! Hai ragione, le cose bisognerebbe farle subito ma se vedi la mia lista che ho là da quando ho 12 anni, ti spaventi! Mi chiedo sempre, ma finirò mai di farle tutte? Belli ti son venuti, pesciolina! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pesciolina? :D mi piace pesciolina, magari mi firmo così ;)
      comunque, parlando di te.. hai iniziato all'età di 12 anni con la lista delle cose da fare? woo, ti sei presa per tempo ;) beh, ragazza mia, meglio darsi da fare subito no? :) comincia con queste uova, credi a me, son fantastiche :D che a tutti gli altri punti della lista ci pensiamo con un dolcetto alla mano!
      un bacione, a presto!

      Elimina
  7. Ma è una genialata pazzesca!!! Si capisce che rientro tra coloro che non le conoscevano? Le voglio provare, assolutamente... Troppo belle!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha, grazie mille cara, provale e poi fammi sapere che ne pensi :) vai e stupiscili tutti ;)

      Elimina
  8. Silvia, this is sooo good! I would like to try it, definately! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you very much :) I'm waiting your opinion about it :D

      Elimina
  9. Ok, mi segno anche questa ricetta, la devo assolutamente fare. Magari dimezzo le dosi così ne vengono meno, che dici? Le foto poi? Ne vogliamo parlare? Una magia. Scrivi un libro, io te lo compro, promesso! Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è un'idea, puoi sicuramente dimezzare le dosi.. attenta alle uova, magari usane un paio di media grandezza. Oppure fai la dose normale, e usi dei gusci di uova grandi (XL per capirci) così ne vengono fuori meno, oppure parte dell'impasto lo metti nelle uova, e con quello rimasto ci fai sei semplici brownies versandolo in qualche stampino da muffin :) fammi sapere come va, ormai il tuo giudizio ha una certa importanza :)
      per quanto riguarda il libro sono ancora troppo giovane :) magari tra un po' di anni, chi lo sa :)
      grazie mille per i complimenti cara, sei sempre gentilissima <3
      bacione, a presto :)

      Elimina
  10. No vabbeh ma sono stupendi!!!! bravissima!

    RispondiElimina
  11. Troppo bella questa idea!! Mmm credo che lo proveró!!;) mi immagino le persone quando ricevono queste uova.. Ahaah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già :D rimangono tutti a bocca aperta ;) troppo divertente :)
      fammi sapere se ti piaccio quando li avrai provati (ma non ho dubbi ;D)
      bacio!

      Elimina
  12. Pensare che se non fosse per i miei problemi di colesterolo, io invece le uova le mangerei anche tutte le sere. Le adoro fin da piccola, in tutte le salse basta che il bianco sia cotto.
    Non so avrei tanta pazienza a svuotare le uova e a prepararle tutte per benino, ma i brownies sono spettacolari. Li avevo salvati lo scorso anno e manco a dirlo finiti nel dimenticatoio :(
    La tentazione me l'hai messa...Complimenti ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non sono l'unica che progetta qualcosa, e poi abbandona tutto ancora prima di iniziare.. Troppe idee, ecco il vero problema :)
      Grazie per i complimenti :) Le uova poi le puoi sempre usare per qualche crostata e qualche pan di spagna da congelare.. non si butta nulla ;)
      bacio!

      Elimina
  13. Bella silviaaa! Li avevo visto l'anno scorso e mi sarei ripromessa di farli, ma come hai detto bisogna fare le cose subito, infatti quest'anno sono passati, ho già un sacco di ricette da fare!! E le foto? Fantastiche!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sonia :) sono sicura che anche tutte le altre ricette che hai deciso di fare hanno il loro fascino :) non vedo l'ora di scoprirle :)
      un bacione e grazie di essere passata <3

      Elimina
  14. Ok, riprendo fiato. ma ma ma ma sono sensazionali!!!Non avevo mai visto nulla del genere, ho letto la ricetta con tanta accuratezza che appena finito l'ho riletta di nuovo!mai vista una cosa del genere!L'aspetto è sensazionale, bellissimo da vedere e sono originalissime!!!!Bravissima Silviè, più ti leggo e più ti adoro, sei un portento!Ps. le foto sono MERAVIGLIOSE!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi Paola, respira che sennò non puoi neppure assaggiarle queste uova ;) allora ti piacciono mi pare di capire :D sono felice.. in realtà sono semplici brownies, la loro originalità sta tutta nel guscio!
      grazie mille per i complimenti, sei davvero gentile :) grazie davvero <3
      un bacione bella, buona serata :) a presto!

      Elimina
  15. Complimenti per la cura dei dettagli, non conoscevo il tuo blog! Davvero bello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Roberta :) grazie per i complimenti, ti aspetto, a presto :)

      Elimina
  16. complimenti silvietta...queste uova dolci sono davvero magiche! i mie complimenti di cuore

    RispondiElimina
  17. Per me invece sono una novità!! Originali e profumatissime!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invaderanno la tua cucina :) almeno di queste se ne possono mangiare due senza troppi rimorsi.. se invece ci mangiamo due uova di cioccolato, ahi ahi.. che male ai denti ;)

      Elimina
  18. Silvia, tu ci stupisci sempre! :-) per noi è il venerdì, solitamente, la giornata "uova", anche se, dobbiamo dirti, ci piacciono tantissimo e in tutti i modi...che delizia era la mattina in Germania quando cominciava con un ovetto alla coque e del pane di segale...Ecco, visto che ci piacciono noi la dieta a base di uova la facciamo volentieri, però di uova di brownies...:-) bravissima, sono bellissimi, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni casa c'ha la sua di "giornata-uova" :) hahaha, la monotonia regna sovrana :) beate voi che le amate, qui da me, se non si fosse capito, è ogni settimana un'agonia :D e per di più non sopporto neppure la colazione salata.. ah, siamo proprio l'opposto :D
      Grazie mille per essere passate, siete gentilissime, sempre <3
      Bacione :)

      Elimina
  19. Bravissima Silvia!! Mi è nuova questa versione delle uova...e mi piace da morire !! :D :D
    Fantastiche foto e stylist, complimenti!
    Un abbraccio

    N.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Noemi :)
      i tuoi complimenti valgono molto <3
      bacione <3

      Elimina
  20. Non so cosa dire davanti a tanta bravura...Silvia sei un portento!! Questa ricetta è strepitosa!!! Un bacio, Mary di Unamericanatragliorsi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Mary, sei gentilissima :) bacione!

      Elimina
  21. Non credo che dovresti essere forzata a mangiarle, mi sembra che proprio il tuo corpo le rifiuti, mi ricorda un po' quelle situazioni in cui i bimbi dopo aver smesso di bere il latte della mamma rifiutano quello vaccino e la madre li obbliga a berlo..beh, se il bambino quella della mucca non lo vuole c'è un perchè, e il motivo è molto semplicemente che non la riconosce come una cosa adatta a sè..penso che valga esattamente lo stesso discorso per te con le uova, e visto che NON fanno assolutamente bene non vedo proprio perchè dovresti obbligarti a mangiarle, io sfrutterei anzi questo antagonismo per liberarti di qualcosa che non è assolutamente necessario ma anzi fa pure maluccio ;) dopo questa arringa, tu sei sempre bravissima e nonostante io le uova non le mangi so apprezzare le cose fatte bene ;) saranno sicuramente carini da presentare per pasqua :)
    un abbraccio Silvia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non hai tutti i torti, mi è successo per un periodo con i kiwi.. ne mangiavo talmente tanti che il mio corpo ad un ceto punto ha detto basta, e poi se ne mangiavo uno stavo davvero male.. con le uova però credo sia diverso.. non mi piacciono ma le mangio lo stesso, insomma, non sto male se ne mangio una a settimana :) e poi non posso eliminarle in tronco, dicono essere un'ottima fonte di proteine, e per ora che sono giovane e non ho problemi di colesterolo penso continuerò a mangiarle, magari alternandole con queste dolci ;)
      Fammi sapere se le provi eh :)
      un bacione e grazie di essere passata!

      Elimina
  22. Ma che bellini! Anch'io mi ero ripromessa di farli, ma questa volta li devo fare, mi hai messo troppa voglia. Bravissima Silvietta, come sempre! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. yeee, uova al cioccolato per tutti :)

      Elimina
  23. Ma questa poi ! Guarda un po' ! Non si finisce mai di scoprire idee nuove ! Che dire ? Che mi piaceeeee ! A pasqua faranno un figurone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le idee non hanno fine ;) per fortuna.. dai che a Pasqua farai felici un sacco di invitati :)

      Elimina
  24. Ma quanto sei brava? Strepitose queste uova....
    La tua mamma ora le mangerà...
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già sparite ;)
      Mamma, sorella, papà, io e amici.. come potrebbero essercene ancora? :D
      grazie Michi per essere passata, bacio :)

      Elimina
  25. che dire strepitosa tu, le foto e la ricetta, che non conoscevo ma che non penso proprio finirà nel dimenticatoio in quanto MITICA !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh mi raccomando, provala subito, che poi ne troverai tante altre di belle e da provare assolutamente.. hai iniziato a mettere da parte le uova? :)
      bacione e grazie mille per i complimenti <3 Buona giornata!

      Elimina
  26. Ma questa cosa è una figata pazzesca!!! mica la conoscevo. Da oggi comincia lo svuota uova :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai Elenaaa :) dai dai che sei ancora in tempo per Pasqua :) ti divertirai un mondo :) tieni informata eh :)
      bacione e buona giornata!

      Elimina
  27. ma dai!! fenomenali!
    bravissima e perfetta come sempre
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simoo <3 Grazie mille tesoro, sai quanto piacere mi fa vederti qui da me.. la mia mamma adottiva ;)
      bacione!

      Elimina
  28. Le avevo viste queste uova, ma dato che non sono una troppo precisa io non le ho mai fatte per paura di combinare qualche disastro :D
    Tu invece sei stata bravissima, come sempre :)
    un bacione bella :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla Ilenia, sono più facili di quel che sembra.. basta solo essere delicati durate lo svuotamento, il resto vien da sé! Provale e ti stupirai della loro semplicità, credimi.. ago alla mano e un po' di pazienza :)
      Bacione!

      Elimina
  29. silvia io ti giuro sono a bocca aperta! sarò ignorantissima, ma io è la prima volta ch eli vedo e sono già tremendamente innamorata! sei spettacolare! per non parlare delle foto che osno una cosa davvero meravigliosa! più ti seguo più mi innamoro! però non lo so se sarei capace di fare i buchi cavolo! mmmm ma qui ci devo provare cacchio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accipicchia, certo che devo provarli :D sono sicura che sarà un gioco da ragazzi.. ho visto i tuoi dolci, e hai delle mani d'oro! svuotare le uova sarà davvero facile :)
      grazie per tutti i bellissimi complimenti cara, sei sempre gentilissima :)
      Anche per me è stato amore a prima vista per questi brownies.. fammi sapere come va :D
      bacione!

      Elimina
  30. davvero una gran manualità "certosina"! Ma adesso che ho le istruzioni proverò anch'io, anche se penso che qualche guscietto mi andrà in pezzi... e via di carbonara ;-)

    baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, sarà merito di cinque anni di liceo artistico ;) no dai, ho sempre amato fare le cose in modo minuzioso.. comunque basta essere delicati, e poi le uova industriali hanno il guscio più spesso di quelle casalinghe, sono sicura che non avrai problemi :)
      bacio!

      Elimina
  31. Silvia, sono tre anni che vedo queste meraviglie e tre anni che rimando...l'anno scorso avevo pure iniziato a raccogliere i gusci e poi sono finiti nel dimenticatoio! Tu hai avuto la costanza di portarle a termine e con un risultato davvero perfetto!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, allora direi che quest'anno sei "obbligata" a farli :) che dici? ci provi? :D
      bacione!

      Elimina
  32. no via, questa è un' idea troppo ma troppo bellina!!!!!!
    le uova mi piacciono in tutti i modi, strapazzate, bollite, ad omelette, al tegamino.. ma credimi che queste con i brownies dentro son le più belle ed originali di tutte!
    hai un blog -ed un' anima- che è uno splendore Silvia cara!!!
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille tesoro, sei gentilissima :)
      Un bacione <3

      Elimina
  33. Ho comperato il libro circa un mese fa e subito è stato grande amore!!!! Bellissima la tua esecuzione!!!

    RispondiElimina
  34. Mi ero persa questa meraviglia tesoro ma che ideaaaa geniale!!!Ci vuole un bel po di pazienza per farli ma il risultato stupisce non poco sono davvero spettacolari ed immagino la faccia di chi li ha assaggiati..copio la ricetta per Pasqua voglio provarli e tu sempre più brava cara!!Un bacioneeeee,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai vai tesoro, è tutta tua la ricetta :) fammi sapere come reagiscono i tuoi amici eh, così ci facciamo quattro risate :)
      bacione cara, e grazie per essere passata <3

      Elimina
  35. io sono davvero senza parole silvia.. senza parole. per la tua bravura. incredibile.
    ti adoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non servono parole, sei dolcissima <3 Grazie di cuore <3

      Elimina
  36. spettacolo! Davvero troppo brava....
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giorgia, sei troppo gentile <3

      Elimina
  37. Geniale. Spettacolare. Sono senza parole! Vista la condivisione di Vaty son corsa ... tanto di cappello Silvia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Clara :) sei nuova da queste parti giusto? beh, benvenuta!
      Bacione

      Elimina
  38. non le conoscevo!! ma è un'idea fantasticaaaa!! complimenti anche per le foto che sono stupenderrime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah, stupenderrime non l'avevo mai sentito :) grazie cara :)

      Elimina
  39. A parte le foto davvero deliziose, l'idea è a dir poco geniale. Neanche a me piacciono tanto se non in versione "frittata" però questa può essere davvero deliziosa come idea per Pasqua , quindi grazie per il consiglio :D


    Bisous ♡
    BecomingTrendy | Facebook | Instagram | Twitter

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, è un piacere condividere :) provaci, sono certa che stupirai tutti :)
      grazie per i complimenti, un bacio!

      Elimina
  40. I brownies nelle uova non li avevo mai visti :) Fanno venire voglia di mangiare uova anche a me, che le odio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, non sei la sola, questi piacciono a tutti ;)

      Elimina
  41. Fantastica l'idea di cuocere i brownies nei gusci d'uovo *-*
    Sai io al contrario le uova cerco di evitarle nei dolci (qiuando possibile sostiturle), mentre non disdegno frittate (ben cotte), messe nel gateau di patate, uova sode... della serie mangio di tutto quando si parla di cibi salati, ma nei dolci sono più puntigliosa perchè adoro sperimentare ;)
    bello tutto, queste uova poi ti sono venute perfette, senza romperle.... bravissima Silvia!!! ;*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, sarebbe meglio evitarle.. ma per la maggio parte dei dolci soffici da colazione le uova sono indispensabili :( mi cimenterò in qualche nuova preparazione, magari vengo a dare una sbirciata nel tuo blog, sicuramente troverò qualcosa :)
      Grazie di essere passata, un mega bacio, a presto!

      Elimina
  42. Io invece non le avevo ancora viste,ne sono rimasta incantata.Beh l'ovetto da svuotare non sarà proprio facile da farsi,ma giuro di mettercela tutta pur di stupire i miei amici!Complimenti per tutto Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. é solo un po' laborioso ma ti assicuro che non è difficile :)
      Fammi sapere come va quando le proverai ;) un bacione!

      Elimina
  43. Silvia a parte le foto stupende ma poi li hai realizzati in modo magnifico e come sempre tutto spiegato in modo semplice e perfetto...solo una parola, geniale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 Grazie mille cara, sei gentilissima.. meno male che le mie spiegazioni sono chiare, mi sembra sempre siano un po' complesse, ma se lo dici tu mi fido <3
      Bacione!

      Elimina
  44. ciao Silvia! e dopo la bellissima giornata passata insieme sono venuta a vedere la tua "casina", molto bello il tuo blog!! belle foto, buone ricette e dolci a volontà, non si può resistere! Ero curiosissima per questi brownies nelle uova di cui ci avevi parlato, sono fantastici, certo c'è un bel po' di lavoro e tanta pazienza ma immagino la soddisfazione nel vedere le facce stupite di chi li mangia! E il risultato dimostra la tua bravura!! Io pure detesto le uova così come sono, se le preparo ogni tanto le devo mistificare con altri ingredienti o come dice tua mamma a casa mia le uova finiscono solo nei dolci!!! ecco come recuperare tanti gusci!
    Ti seguo!
    bacioni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara :) benvenuta a casa mia ;) Sono contenta ti piaccia.. spero ti ci troverai bene..
      Comunque si, bisogna avere un po' di pazienza, ma il risultato è davvero appagante!! Io ho già ricominciato a metterle via, tanto noi ne mangiamo 3-4 alla settimana, più altrettante per i dolci.. si fa presto a fare numero ;)
      Fammi sapere se li provi ) Bacio e buona domenica!!

      Elimina
  45. questa poi.. mai vista e mai sentita!! ma che brava, complimenti davvero, e poi le foto sono magnifiche bravissima!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Tiziana, sono semplici e piccole magie fatte in casa :) non è difficile, prova e ne rimarrai stupefatta :D

      Elimina
  46. Ciao Silvia, non conoscevo il tuo blog ma mi ha incuriosito il titolo della tua ricetta, per fortuna son venuta a curiosare e mi sono unita ai tuoi lettori. Per prima cosa a me le uova piacciono moltissimo quindi sto dlla parte di tua mamma. Ma devo fare i complimenti anche a te, questa ricetta è super intrigante, riuscirò ad aver la pazienza(e la mano ferma) per eseguire un lavoretto ben fatto? proverò
    per ora grazie, splendide!!
    ciao, Cecilia
    http://ideeinpasta.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahah, magari pure tu sei mamma :) in questo caso tutte le mamme la penserebbero uguale ;)
      Comunque mi fa piacere che tu ti sia unita ai miei lettori <3 Grazie mille :)
      E sono sicura che riuscirai anche te a svuotare le uova.. magari ne romperai qualcuna (anche a me è successo, don't worry!) ma di sicuro farai un figurone con tutti gli invitati :)
      Bacione e buona serata

      Elimina
  47. Approdo direttamente da Paneamore e celiachia, questi me li ero persi! Sono strepitosi, sei sempre grande Silvia!!! Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara :) Buona Pasqua!!! <3

      Elimina
  48. Sono bellissimi! :) Ma quanto lievito ci vuole ? Perché nella preparazione l'hai menzionato ma negli ingredienti non hai precisato quanto ne hai usato :) Grazie
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piccola svista ;) sono abituata a metterlo nelle ricette per cui l'ho scritto, in realtà il lievito non serve, le uova aiutano la lievitazione e vedrai, cresceranno come non mai :)
      Li ho rifatti sabato e per la precisione me ne sono venuto 20 :D
      Grazie per la precisazione, bacio!

      Elimina
  49. Ciao! Complimenti per la vittoria, foto notevoli!
    Se ti va passa di qui: www.ilbasilicum.blogspot.it, è il blog che io e mia sorella Anna gestiamo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Davide :) passo volentieri :)
      Ciao ciao!

      Elimina
  50. Lo sapevo che avresti vinto. Queste foto sono veramente stupende. A parte che io adoro tutte le tue foto... ma queste davvero spiccavano tra tutte. Un bacione cara!! Complimentoni <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille tesoro <3 sei sempre troppo gentile <3
      Un bacione!

      Elimina
  51. Ma che spettacolo di ricetta!! Ci credo che tu abbia vinto!

    RispondiElimina
  52. Questa ricetta è favolosa e così originale! L'ho provata ed è riuscita benissimo :) Grazie per l'ispirazione ;)
    http://tovagliabianca.blogspot.it/2015/03/brownies-nei-gusci-duovo.html

    RispondiElimina