16.12.13

Igloo al cocco e limone - Auguri sorellina!

Io odio la pasta di zucchero.
Ecco, l'ho detto. 
Premessa: con questa mia personale opinione non intendo assolutamente criticare chi la usa, voglio solo riflettere ad alta voce, pertanto vi prego di non sentirvi presi in causa se la impiegate per i vostri dolci.
Dicevo, a me non piace, non ne capisco l'utilità. Le torte ricoperte mi sembrano un po' fatte di plastica. 
Premesso che ci sono pasticceri veri e propri che la usano e fanno dei capolavori.. delle torte stupende, ricche di dettagli e sfumature fantastiche..beh, a me non piace.
Il fatto é che non si può mangiare la plastica, ammettiamolo.
Io la trovo stucchevole, pastosa. Secondo me rende le torte pesanti e poco sfiziose.
"Pasta di zucchero" senti che parolone, sembra qualcosa di galattico no? È un po' come quando un artista ha un nome lunghissimo.. Prendi per esempio Ludwig Van Beethoven, mica si chiamava Gigi, o Carlo o chissà cosa; no, Ludwig Van Beethoven é un nome da cui ci si aspetta tanto! E tanto ci ha dato!
Pasta di zucchero, io appena l'ho provata pensavo di avere tra le mani oro! Perché si, io c'ho provato ad usarla ma proprio non fa per me. Idem per il fondente, o cioccolato plastico (Notare la parola "plastico".. )
Quando poi ci mettiamo l'ultima trovata commerciale di usare il polistirolo al posto delle torte.. Bah, io il cake design non lo tollero, concedetemelo.
Se mi dite che avete voglia di cariavi i denti esiste lo zucchero filato, vi assicuro che è molto efficace. 
Se avete voglia di dedicarvi alla scultura mi sento di consigliarvi la creta: da molte soddisfazioni! Io faccio quattro ore alla settimana di discipline plastiche a scuola e i risultati sono molti gratificanti. :) Poi se proprio volete mangiarla fate come volete.
Non è gran che buona ma almeno non vi caria i denti.
Siete ancora convinti di voler ricoprire una torta? Ok, in questo caso vi ricordo che esiste il marzapane. Usatelo questo poveretto.. É stato dimenticato da tutti!
Comunque, critiche a parte, vorrei sapere anche la vostra opinione :) non sia mai che mi facciate cambiare idea :)

Io per questa torta ho usato la panna, che fa molto più effetto neve e rispetto alla "PDZ".

Detto questo passiamo all'igloo.


La scorsa settimana mia sorella ha festeggiato il suo undicesimo compleanno, io ovviamente mi sono presa l'incarico di fare la torta :)
Visto che l'inverno è alle porte ho pensato che una torta-igloo fosse carina :) così l'ho progettata ed eccola qui! 
Realizzarla richiede un po' di tempo ma non é affatto difficile! 
L'igloo è un mini zuccotto, la base è un pan di spagna farcito e la copertura è interamente di panna. Alberelli e pupazzo sono di cioccolato bianco.

Pan di spagna
7 uova
190 g zucchero
100 g farina bianca
100 g fecola
1 limone (buccia)
1 pizzico sale

Preriscaldate il forno a 180° C; setacciate in una terrina la farina bianca e la fecola e mettetele da parte.
Unite in una ciotola capiente le uova intere con lo zucchero e un pizzico di sale e montatele con delle fruste elettriche per non meno di 15 minuti. Quando le uova saranno gonfissime e spumose  (dovranno "scrivere".. scendere come un nastro e non affondare subito) unitevi, con l'aiuto di una spatola in silicone e con movimenti delicati dall'alto al basso, le farine precedentemente setacciate. L'impasto devo smontare il meno possibile! Aggiungete infine la scorza di limone grattugiata.
Versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata (la mia era da 22 cm) e infornate per circa 45-50 minuti. Fate sempre la prova stecchino. Lasciate raffreddare completamente il pan di spagna coperto da un panno pulito.

nel frattempo prepariamo la farcitura..

Farcitura cocco, ricotta, limone:
500 g ricotta
200 g cocco rapè
250 g panna fresca
80 g zucchero
2 cucchiai di limoncello (o succo di limone)

Amalgamate bene assieme il cocco con la ricotta, il limoncello e lo zucchero. Semimontate, con le fruste elettriche, la panna ed aggiungetela a composto di ricotta appena preparato. 

La bagna:
1/2 bicchiere acqua
1 limone (succo)
90-100 g zucchero

Mettete tutto in un pentolino e lasciatelo sul fuoco finchè lo zucchero non si sarà completamente sciolto. Lasciate raffreddare.

I pinetti
cioccolato bianco
Palline argento di zucchero
Per prima cosa dovrete realizzare dei coni con la carta da forno, le dimensioni sceglietele in base al vostro igloo che poi preparerete. Tagliate dei quadrati di carta ed arrotolarli formando dei coni, fermateli con del nastro adesivo. Sciogliete quindi il cioccolato bianco (al microonde o a bagno maria fa lo stesso) e versatene un paio di cucchiai all'interno di ogni cono cercando di distribuirlo in modo omogeneo. Capovolgete il cono su di una superficie rivestita di carta da forno e lasciate raffreddare per due o tre orette. Fate lo steso con gli altri coni di carta.
Una volta che si saranno solidificati completamente potrete togliere la carta da forno che li avvolge ed attaccarvi le palline di zucchero con qualche goccia di cioccolato fuso. Conservateli in frigorifero fino al momento del montaggio.

(per il pupazzo di neve avevo uno stampo a colata dell'Ikea)


Montaggio:
l'igloo:
Ricoprite con della pellicola trasparente l'interno di una terrina di vetro (la mia era di diametro 10 e altezza 7 cm).
Tagliate in tre starti il pan di spagna; due metteteli da parte mentre il terzo usatelo per rivestire l'incavo della terrina appena preparata (per facilitare il lavoro vi converrà tagliarlo a spicchi di dimensioni adatte alla vostra terrina in modo da coprire completamente la superficie). Bagnatelo quindi con la bagna al limone. Versate all'interno della cupola un paio di cucchiai della farcitura; ricoprite con un altro cerchio di pan di spagna (questa volta sarà di circa 7 cm di diametro) bagnatelo e aggiungete altri due cucchiai di crema. Chiudete con la pellicola trasparente e riponete il nostro zuccotto in frigo a rassodare.
Base:
Predente i due dischi di pan di spagna messi prima da parte, e bagnateli con la bagna al limone rimasta; farciteli con il resto della crema alla ricotta e cocco.
Torta: (preparatevi in anticipo 500-600 g di panna montata zuccherata con circa 150-200 g zucchero a seconda dei vostri gusti)
Riprendete lo zuccotto dal frigo, privatelo della pellicola trasparente, e capovolgetelo sopra la base appena preparata. Ricoprite tutto con un velo di panna montata (ne basta poca, serve solo da base..) e poi passate immediatamente alla decorazione dell'igloo. Con un adeguata punta della sac a poche (la mia era piatta). create tutti i mattoncini e, per ultima, l'entrata. La panna rimasta andrà a formare la neve che basterà distribuire a spatolate con un cucchiaio.
Aggiungete i pinetti e il pupazzo di neve :)




Buon compleanno sorellina :)

Buona settimana!
un bacio,
Silvia

32 commenti:

  1. Anch'io la penso come te riguardo alla pasta di zucchero. Lo sai che quella "compra" ha pure la glicerina ? Che notoriamente si usa pure per...beh...lo sai. Bellissima questa torta: la tua sorellina è proprio fortunata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm, che buona la glicerina, me la mangio tutti i giorni a colazione.. hahaha, bleah :D
      Spero almeno che chi la usa la produca in casa..
      baci baci!

      Elimina
  2. Ho fatto ormai diverse torte in "pdz", per le mie figlie, per le amiche delle mie figlie, per amiche delle amiche ecc. e sarei anche bravina.
    Non mi piace mangiarla e trovo che faccia ulteriormente e inutilmente schizzare la glicemia alle stelle. Ma quando ho la mia fetta nel piatto, la tiro via, così come la tolgo dalla porzione delle mie figlie.
    Per decorare le torte però la trovo fantastica. Consente una pulizia e una precisione di forme che adoro, se fatta bene. E ai bambini, in genere, piace spegnere le candeline accanto ai loro personaggi preferiti (potere della TV). Diciamocelo... la solita cialda stampata su un letto di panna montata è veramente triste (benchè io adori la panna montata)... e non fa innalzare la glicemia ma il colesterolo si... e amen!
    Se poi parliamo di torte da pasticceria, crostate, millefoglie, bavaresi, allora è un altro discorso.
    La pdz va di moda e come tutte le mode passerà. Mentre i dolci tradizionali rimarranno sempre.
    Detto questo, la tua torta è molto molto carina :D e mi unisco agli auguri di tua sorella!!!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido l'idea della cialda, un po' squallida. un po' tanto squallida :)
      se la mettiamo sotto questo punto di vista, dei personaggi della tv per i bambini, posso capire che a loro piacciono tanto però boh, io metterei un pupazzetto di plastica :D.. sarà che io sono cresciuta con le torte che mi faceva la mamma e di PDZ neanche l'ombra.. comunque non nego che, se usata bene bene bene il risultato è molto bello!
      un bacio, grazie di avermi detto la tua, fa sempre piacere confrontarsi :)
      Buona serata!

      Elimina
  3. Mamma mia che super torta!! é strepitosa!! complimenti davvero!!

    RispondiElimina
  4. Bellissima!!! Complimenti...sto ancora studiando le foto per cercare di capire com'è fatto l'igloo!! Un bacione brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione accipicchia! a breve inserirò un mio disegno con le indicazioni.. grazie per avermi fatto notare che il montaggio non è così chiaro come pareva a me :)
      Grazie Cami :) stay tuned e vedrai com'è semplice :)

      Elimina
  5. 6 stata bravissima ed hai dimostrato che si può realizzare un capolavoro solo utilizzando la propria fantasia!Bravissima
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie zia Consu :) la fantasia, per fortuna, non mi manca :)
      un bacione!

      Elimina
  6. Silvia, la tua torta e' bellissima e quasi surreale...sei stata bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, che complimentone :) grazie mille Maddalena :)

      Elimina
  7. Mi piace fare le torte ricoperte di pasta di zucchero. Partiamo da qui. Mi diverto a manipolare la pasta di zucchero come se fosse plastilina. Amo creare partendo da una palla di pasta di zucchero. E' anche vero, però, che non mi piace mangiarla, preferisco mangiare le altre torte. Quelle di sempre! Tuttavia è per me una grande passione, anche se credo che un cake designer non sia un vero pasticciere. La pasticceria è altro.:-)
    La tua creazione è molto carina, sei stata brava a realizzare questo progetto. E poi lo zuccotto, come torta di sempre, è proprio buono! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma allora non capisco (sarò pure un po' tonta ;D) perchè usarla per poi buttarla via? Come dice te, è simile alla plastilina, ma almeno quest'ultima dura nel tempo..
      almeno sulla cosa che i cake designer non sono veri pasticceri siamo d'accordo :) anche se purtroppo, noto sempre più spesso, che anche delle pasticcerie che consideravo di alto livello, stanno iniziando ad usarla.. (la moda non ha limiti!)
      un bacio e grazie di aver detto la tua :)
      a presto!

      Elimina
  8. Ti capisco benissimo! Sabato ho fatto la torta di compleanno per la mia Princi che ha voluto Barbie ma prima di servirlo "ho spogliato" lo zuccotto dalla pasta di zucchero, non mi piace mettere nei piatti degli invitati un alimento che non trovo per nulla gustoso! Anch'io preferisco di gran lunga decorare col cioccolato ma non potevo non accontentarla!!! La tua e' bellissima e la terrò presente per qualche altra festicciola! Ciao ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, beh, per i figli questo ed altro :D non posso capirti perchè sono giovane ma probabilmente mi comporterei anch'io come hai fatto tu :)
      un bacione!

      Elimina
  9. con la pasta di zucchero sfondi una porta aperta, a nessuno piace davvero, hai mai visto ai ricevimenti le fette di torta sono sbocconcellate all'interno e l'esterno in pasta da zucchero rimane lì. Ormai anche ai matrimoni si è tornati alla classica torta ad un piano fatta da un gran pasticcere con le creme e tutte le meraviglie della nostra tradizione. Ha vita breve assicurano in molti. è bellisismo il tuo nuovo look e questo è un capolavoro come tutte le tue creazioni davvero particolari. brava Silvie. a presto mony***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Monica, se è come dici tu, che tutti la odiano, non capisco perchè si ostinino ad usarla :( ogni volta che la vedo mi metto le mani tra i capelli.. e non sai che guerre quando dico di aver fatto una torta davvero bella e subito mi chiedono se ho usato la pasta di zucchero.. ecco il motivo del post :) per chiarire la mia posizione :)
      Speriamo passi presto :) io non cederò, continuerò a battermi contro questa cosa :)
      Sono contenta che ti piaccia il nuovo look :)
      grazie per i complimenti, un bacione!
      a presto e buona serata :)

      Elimina
  10. Io la uso, non spesso, ma mi piace ma non ti nascondo che preferisco la pasticceria classica italiana, la tua torta è molto carina e l'idea del igloo ricoperto di panna è fantastico.
    I coni come alberelli...mamma mia, ti sei superata Sì!
    Un bacione,
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Vale, sono contenta ti piaccia la torta :)
      un bacione, a presto <3

      Elimina
  11. Ciao Silvia anche io come te non amo la pasta di zucchero, per dirla tutta mai fatta e utilizzata anche se prima o poi potrei anche provarla (per noi sarebbe come trascorrere del tempo nel laboratorio di "discipline plastiche" - mi auguro la si faccia ancora al liceo artistico - lo spero).
    Ma che dire la torta è davvero bella e di classe molto originale e fine.. sarà stata contenta la tua sorellina e anche se in ritardo le faccio molti auguri.
    Un buon fine settimana :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh certo certo :) io per fortuna faccio ancora parte del vecchio ordinamento.. per capirci faccio l'indirizzo sperimentale senza specializzazione, ragion per cui non ho dovuto fare alcuna scelta dopo la seconda superiore. Comunque, siccome non faccio parte della riforma ho ancora le mie amate (a volte odiate) 4 ore di discipline plastiche :) ora stiamo progettando opere ispirandoci ad artiste donne :D
      Gli auguri sono sempre ben accetti, anche in ritardo.. l'importante è che non siano in anticipo :)
      un bacione cara e grazie peri complimenti!
      Buona serata!

      Elimina
  12. auguri a tutti con questa fantastica torta è la festa è fatta, complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Paola :) riporterò gli auguri molto volentieri!
      un bacione, a presto!

      Elimina
  13. Eheheheeh allora, Silvia... ecco la mia opinione :) Sai che amo la pasta di zucchero... però c'è cake design e cake design... e a me non piace tutto il cake design. Non mi piace tutto ciò che è eccessivo, ridondante... mi piacciono la grazia e le linee pulite... mi piacciono le torte in pasta di zucchero ma buone, fatte con attenzione e cura non solo per quanto riguarda la parte estetica. Poi capisco pure chi odia questo genere e ok, va bene, ognuno ha le proprie preferenze :) Una cosa è certa, che tu sei bravissima... e pasta di zucchero o no le tue torte sono incantevoli! Questa mi piace tantissimo! <3 Complimenti! Ti auguro un Natale felicissimo, allegro e siiiii... con tanti regali! :D Smack :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, le tue torte sono fantastiche anche con la pasta di zucchero perchè sono sicura che calibri bene gli ingredienti, solo che non riuscirei a mangiarle.. è proprio un mio blocco interiore :D
      Comunque grazie mille per i complimenti cara, cerco sempre una soluzione alla pasta di zucchero.. e questa volta l'operazione è riuscita abbastanza bene :)
      riporterò gli auguri a tutta la famiglia.. Buon Nataleeeee <3 <3 <3 ti racconterò i regali prossimamente :D
      un bacione,
      Silvia

      Elimina
  14. Ciao!!!
    Beh, sono d'accordo con te..nemmeno a me piace la pdz, se devo fare qualche decorazione per biscottini 'piccole piccole' ok, ma ricoprirci una torta no...è stomachevole e preferisco creazioni tipo la torta che hai fatto tu che è bellissima!!!
    Lotto con le mie bambine che mi chiedono torte di compleanno decorate con pdz, ma vedo che se vinco io la torta se la mangiano tutta, quindi nopdz, vivalapanna!
    Poi diciamocelo...tutto 'sto glucosio...
    Un abbraccio, Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. appeno.. io il glucosi l'ho sempre sentito solo in chimica e biologia.. com'è che adesso me lo trovo sul piatto??
      bah, la pasta di zucchero non fa per me e mi fa piacere vedere che anche qualcun'altro la pensa alla mia stessa maniera :) panna forever <3
      un bacione!

      Elimina
  15. Le torte ricoperte da "simil gomma" (pdz), non le mangerò maiii! Complimenti per la tua creazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yee, mitica :) benvenuta nel club ;) grazie mille per i complimenti, un bacio :)

      Elimina